Le stagioni della Posidonia

Estate: foglie lunghe e densamente ricoperte di piccoli animali marini. A fine agosto le foglie muoiono.

Autunno: i temporali staccano le foglie e le accumulano, con il contributo del moto ondoso, lungo il litorale, andando a costituire banchi di detrito fogliare, spessi anche alcuni metri.

Inverno: nascono le nuove foglioline, ancora corte e di un bel verde brillante.

Primavera: la prateria di Posidonia raggiunge il suo massimo sviluppo ed è pronta per la riproduzione.